Apple TV 32GB (4th Generation)

 Aggiungi alla lista  Confronta
Generazione del prodotto: Apple TV (4th Generation). 3 predecessori e 1 successore
Confronta il prezzo di tutti Apple Media player (6)
Informazioni dettagliate Passa a full-text Valutazione del prodotto (7.56)
  •  
    Fai clic su una stella per dare una valutazione
Per lasciare una recensione devi effettuare l'accesso

  • Recensioni degli utenti di altri paesi

  • Eccellente
    Chi ha degli ATV più vecchi lo troverà molto familiare. La grande novità consiste nel fatto che App Store diventerà fantastico! Attualmente, ci sono pochissime app. Sono comunque presenti un centinaio di app che, però, al 90% sono giochi. Ma questa situazione cambierà molto presto.
    Quindi, il potenziale è enorme, anche se in questo momento, servono più app. A parte ciò, è molto simile agli ATV più datati, ma con un telecomando decisamente migliore. È anche incredibilmente più veloce. Gli stream Air Play partono davvero dopo mezzo secondo!

    Quando ci sarà Siri, la navigazione sarà ancora migliore!
  • Perfetto
    Leggete di buon grado questo commento prima di dare un brutto voto!
    Apple TV di 3a generazione (vedi di seguito 4a generazione)
    Peccato che i consumatori d’oggi non comprendano che si paga per il software. Nel complesso, Apple ha dei prodotti piuttosto costosi, ma come ha detto Steve Jobs, "We can't ship junk" (non possiamo spedire schifezze). Sfortunatamente, Apple oggi non ha lanciato prodotti rivoluzionari, ma si vede che Steve Jobs ha partecipato allo sviluppo di questo prodotto.

    Che vantaggi offre una Apple TV?

    Dipende unicamente da cosa cercate e dalla vostra esperienza in fatto di software. Se acquistate una Apple TV semplicemente per utilizzarlo come lettore multimediale indipendente, potrete fare cose semplici che la maggior parte delle smart TV fanno oggigiorno. Ad esempio: Netflix, TV4 Play e noleggio di film su iTunes Store. (5 euro a film, offerta preselezionata della settimana 0,70 euro a film). Acquistare un film significa pagare tra 10 e 18 euro.
    Se volete utilizzare la vostra Apple TV per questo, potreste in effetti acquistare una Smart TV, ma non è abbastanza. A differenza dei fabbricanti di Smart TV, Apple ha la capacità di aggiornare i software dei propri prodotti affinché i clienti possano acquistare a lungo termine. Se è questo che cercate, questo prodotto fa davvero al caso vostro e il rischio che si blocchi è molto basso. Grazie Apple perché sapete che il software è più importante dell’apparecchio.

    Ora, vorrei parlare delle altre possibilità offerte dall’Apple TV e delle ragioni per cui utilizzo Air Play.

    Vorrei iniziare a consigliare un software per chi usa un computer (PC e Mac). Si chiama AirParrot e si acquista su: http://www.airsquirrels.com/
    Consente di effettuare lo streaming senza fili del video di un computer su Apple TV. (Tenete presente che avrete bisogno di una rete wireless a casa, ma chi non ne ha una?)
    È l’ideale se sul vostro computer risiede un film che volete vedere in TV.
    Lo svantaggio consiste nel fatto che avrete bisogno di una tastiera/un mouse wireless per evitare di alzarvi dal divano per cambiare film o altro.

    Per questo, posso consigliare Touchpad:
    -iOS - https://itunes.apple.com/se/app/touchpad/id297623931?mt=8
    -Android - https://play.google.com/store/apps/details?id=com.thingsstuff.touchpad&hl=sv (ej testat)
    Touchpad consente di utilizzare il proprio smartphone o tablet come tastiera o mouse, anche tramite la rete.

    Vorrei consigliare anche due altri software.
    Per tutti quelli che hanno un iPhone/iPad e un computer (nonché una Apple TV): http://www.inmethod.com/index.html
    Questo consente di aggiungere delle cartelle contenenti film di un computer al proprio telefono o tablet, che potranno in seguito essere utilizzati da Air Play per la Apple TV. Adoro questa app e la utilizzo quotidianamente. (è perfetta per passare da un film o una serie all’altra, residenti sul proprio computer, con l’ausilio del telefono). Supporta i file .MKV e i sottotitoli. L’app supporta anche lo streaming verso iPhone/iPad tramite la rete 3G/Wi-Fi se si ha il computer acceso a casa propria (si raccomanda una connessione in fibra). Potete quindi starvene seduti sul divano di un amico e fare streaming di film residenti sul computer di casa vostra verso il vostro iPhone o iPad e utilizzare Air Play verso l’Apple TV del vostro amico.

    L'altro software si chiama Plex. https://plex.tv/
    È la versione Android di Air Video, ma è disponibile anche per iOS. Il vantaggio consiste nel fatto che funziona con una NAS e Google Chromecast (se non si dispone di una Apple TV).

    Conclusione:
    Apple TV è un prodotto fantastico e i consumatori non capiscono il mondo che si apre a loro grazie al software delle macchine. Voglio dire che bisogna prestare minore attenzione alle caratteristiche tecniche e studiare di più il software supportato dal prodotto. E Apple conserva sempre un livello estremamente elevato di design e qualità per i suoi prodotti. Il prezzo di questo apparecchio è davvero basso e avrei tranquillamente potuto pagare tre volte di più. Al contrario, i computer, i telefoni e i tablet a marchio Apple valgono il prezzo che costano.

    Modif.:
    1. Voglio inoltre aggiungere che gli amanti di Jailbreak e XBMC farebbero meglio a cercare altrove.
    2. Beamer è un altro buon software per gli utenti Mac, in alternativa ad AirParrot: http://beamer-app.com/

    Apple TV di 4a gen.

    Con la quarta generazione Apple ha cambiato orientamento, installando alcune app direttamente sull’apparecchio, in modo da renderlo indipendente dalle unità iOS/OSX. Personalmente, penso che il passaggio dalla 3a alla 4a generazione valga bene un aggiornamento. L’unità è decisamente più veloce e le app funzionano a meraviglia. Adesso utilizzo la mia TV molto più di prima.

    +Rapida
    +Buon telecomando (touch)
    Non è necessario effettuare il login a diverse applicazioni
    +Begli screen saver
    +Standard AC
    +Logica se si è abituati al sistema iOS
    +Apple Music integrata
    +Appstore

    -Una volta si è bloccata e ho quindi dovuto collegarla a un computer per ripristinarla (ho dovuto acquistare un cavo USB.C)
    -Assenza di dittafono o Siri in svedese
    +Airplay Multiroom, e non soltanto Mac/iTunes, dovrebbe funzionare a partire da un’unità iOS (richiede anche Airport Express in ogni ambiente della casa)
    -Rispetto alla versione precedente e alla PS4, ad esempio, scrivere è complicato. Il layout di tastiera è esattamente uguale a questo: (Barra spaziatrice) ABCDEFGHIJKLMNOPQRSTUVXYZÅÄÖ (Backspace). Il passaggio da una lettera all’altra per scrivere richiede moltissimo tempo. Pertanto, suggerisco di utilizzare l’app “Remote” sul cellulare.

    Il mio utilizzo con l’ATV 4:

    Un hard disk esterno collegato al router, oltre all’app Infuse installata su questa Apple TV hanno trasformato questo prodotto in un buon acquisto. Non ho bisogno di server NAS o di Plex. Semplicemente perfetto! Mi sarebbe comunque piaciuto effettuare ricerche con Infuse all’interno dell’App e utilizzare l’Apple TV con Siri in inglese, in attesa di poter disporre di un supporto per lo svedese. La funzionalità HDMI-CEC mi semplifica la vita, dato che utilizzo solo Apple TV; posso gettare nella spazzatura il telecomando del mio televisore :-)
    L’equalizzatore di volume integrato è utile anche in orario serale e notturno se si vive in un appartamento. Per effettuare delle ricerche, utilizzo il mio iPhone e l’app “Remote”, che funziona perfettamente.

    Suppongo che Apple aspetti di supportare il 4K fino a quando il numero di persone che utilizzano un televisore 4K e l’HDMI 2.0/USB-C non aumenterà e saranno presenti più contenuti. È una scelta ragionevole secondo me. Se supportasse il 4K già da adesso, i clienti si lamenterebbero del fatto che i film acquistati su iTunes non sono 4K e che l’archiviazione nella memoria tampone richiede troppo tempo. Capisco perfettamente perché Apple abbia scelto di non integrare il 4K. Per di più, non si capisce se il 4K è “Retina” se non ci si siede a 1,5 metri da un televisore 80 pollici. Per quanto mi riguarda, non vedo i pixel in Full-HD a 3 metri su una TV da 50 pollici, forse ho bisogno di un paio di occhiali più forti.

    http://isthisretina.com -È disponibile un efficace strumento che permette di sapere se si noterà la differenza tra 4K e Full-HD. Ricordatevi che nei negozi che vendono televisori 4K, spesso bisogna stare molto vicini all’apparecchio per rilevare una differenza. Secondo me, sono solo due i televisori che rappresentano dei miglioramenti concepibili oggi: l’SUHD di Samsung e l’OLED di LG, ma non il 4K, per il livello di nero e la qualità dell’immagine in generale. Quindi, la risoluzione di 1080p è più che sufficiente per me. Confrontare il 4K e il Full-HD di un televisore è un po’ come far vedere questo video a qualcuno e chiedergli cosa sente: https://www.youtube.com/watch?v=H-iCZElJ8m0

    Si tratta semplicemente di conoscere l’acutezza visiva a una distanza normale.

    Se qualcuno dovesse chiedere perché i telefoni cellulari hanno una risoluzione più alta dei display “Retina”, di solito questo è dovuto alla VR (realtà virtuale): il vetro degli occhiali VR zooma sullo schermo. Un Full-HD su un cellulare da 5,5 pollici non à quindi sufficiente per una VR ottimale. Inoltre, alcune persone utilizzano il proprio cellulare a meno di 20 cm dal viso.

    //R – Un addetto del servizio dei prodotti difettosi nel campo dell’elettronica di largo consumo.
  • Pessimo
    Davvero scadente

    Avevo qualche aspettativa riguardo alla nuova Apple TV, ma sfortunatamente sono state totalmente disattese in poche ore.

    Di seguito le ragioni della mia recensione negativa:
    Ho un’APTV 2 con Forecore e un Minix X7 Android.
    Attualmente, non esistono prodotti in grado di fare di più di questo, e a un prezzo molto inferiore.

    -Ci sono così poche app per la TV. Quasi nulla, direi.
    -Solo due brutti giochi a cui nessuno vuole giocare e ancora meno per la TV.
    -L'app Netflix che è così poco pratica (priva di menu e di categorie come l’APTV2 o la versione Android).
    -La TV è diventata un grande iPad e non era questo lo scopo, secondo me. I “contenuti” televisivi sono in realtà ciò che mi aspetto di vedere. I canali televisivi (CNN, BBC, France24, canali per bambini, ecc.).
    -Errore di progettazione: Il telecomando è dotato di un cavo USB, ma non può essere caricato direttamente sull’APTV?

    Se acquistate un’ATV4 solo per guardare dei film tramite NAS, o guardare Netflix, ecc., è perfettamente inutile. L’ATV2 è abbastanza adatta, come altri contenitori Android (con app scaricabili su Google Play).

    Ho pensato che Apple avesse studiato accuratamente questo prodotto e offerto un contenuto esclusivamente televisivo… Sfortunatamente, è un prodotto non finito che, in definitiva, è costoso per ciò che offre.

    La ritroveremo su Blocket tra non molto… Il prodotto è buono (tecnicamente funziona a dovere) ma i contenuti sono scadenti e Apple è proprio fuori strada.

    //Francese...
  • Molto buono
    Posto qui la mia recensione sulla 64 GB…
    **********************************

    L'ATV4 rappresenta un vero miglioramento rispetto all’ATV3; trasmette un’idea di freschezza e novità.
    Ci si accorge piuttosto velocemente che Apple ha riflettuto per semplificare la vita all’utente. L’installazione è stata notevolmente semplificata; ho molto gradito il fatto che l’ATV4 recuperi i parametri di configurazione dell’iPad o dell’iPhone (dall’iOS 9.1), dall’Apple ID ai parametri di rete. Non ho dovuto scrivere la mia password di 64 caratteri :)

    Il telecomando sta comodamente in una mano, ma essendo abituati a quello vecchio, più robusto, si potrebbe pensare che sia leggero e pesi poco perché è fatto di plastica. Sfortunatamente, Siri non è presente; mi auguro che non aspettino troppo a dotarlo di una versione in svedese.

    Sono rimasto colpito dal numero di app già disponibili. Alcune app molto note non sono ancora presenti, ma STV Play, Netflix, HBO Nordic e TV4 Play lo sono, oltre ad alcune app Sport Play.

    Ho scaricato una app gratuita, LocalCast, che mi ha permesso di fare streaming di video, foto e musica dalla mia NAS tramite il DNLA. I file .mkv a 1080p funzionano a meraviglia, ma non legge i file formato .srt. Plex risolve il problema :)

    Aggiornamento 10/12/2015
    Consiglio l’acquisto dell’app Infuse Pro, in grado di gestire anche il DTS e l’AC3. Potete utilizzare anche diverse sorgenti non supportate da Plex.

    Per quanto riguarda la musica, Apple Music è disponibile nell’ATV4. Basta attivare la libreria musicale iCloud e il gioco è fatto… Tutta la musica e le playlist sono comparse.
    L'ATV4 gestisce anche il controllo HDMI del volume e quindi ho potuto aumentare e diminuire il volume dell’amplificatore con Siri Remote.

    Le app si chiudono facendo doppio clic sul pulsante HOME (l’icona dello schermo) e scorrendo verso l’alto come su iOS. Su App Store non è proprio user-friendly, in quanto pare che si possano effettuare solo delle ricerche. Avrei preferito disporre di un elenco o di una classificazione delle app; è difficile avere una visione d’insieme della gamma di app.

    Ecco una domanda che mi è stata fatta da molti: perché acquistare la versione 64 GB?
    In primis, perché c’è una differenza di circa 50 euro per la doppia memoria. In secondo luogo, credo che la limitazione relativa alle app che attualmente hanno 200 MB dedicati al tvOS sarà certamente rinviata al futuro ed è quindi un bene disporre di più memoria. Anche se la libreria Apple Music consuma un po’ di memoria, sono le app che forse la utilizzano maggiormente.

    Se Apple fosse riuscita a installare Siri in svedese, avrei dato 10 stelle.
  • Discreto
    6/10 perché è stato commesso un errore di progettazione riguardo al telecomando, secondo me. Essere costretti a cliccare manualmente sulla superficie, per farla scomparire quando si seleziona qualcosa, non ha senso su un prodotto di alta gamma. Perché, invece della superficie, non hanno realizzato uno schermo touch al 100%? Ho l’impressione che si siano fermati a metà strada e abbiano rinunciato prima di raggiungere la perfezione. E perché non hanno usato la tecnologia Force Touch? Provatela in negozio prima di acquistarla.

    A parte questo, il prodotto è lo stesso, ad esempio nel caso di film riprodotti da computer con Plex. Mi aspettavo tempi di caricamento più brevi, ma sembrano uguali a quelli dell’ATV3 e ATV4.

    Al contrario, il GUI è bellissimo, anche se ritengo che avrebbero potuto migliorare l’ATV3…

    A me l'App-store non interessa. Non gioco sul televisore con una Apple TV. Ci sono già un PC e una console che soddisfano queste esigenze, per non parlare del telefono o dell’iPad.

    L'integrazione di Siri sembra essere una soluzione a un problema inesistente…
  • Scarso
    Sfortunatamente, questo prodotto mi ha molto deluso. Non pare funzionare affatto. L’interfaccia è peggiore di quella della vecchia Apple TV, il comando non è un granché, la scelta di app è davvero scadente. Non offre alcun vantaggio rispetto alla versione precedente, secondo me…
  • Scarso
    Non mi ha colpito più di tanto. Il comando iPhone è scomparso, la scelta di app è molto limitata e il telecomando non mi fa impazzire. Manca anche Siri. Consiglio a chi ha una ATV3 di aspettare ad acquistarla.
  • Accettabile
    Un grande vantaggio consiste nel nuovo telecomando che funziona davvero bene. Ma la scelta delle app è limitata, quasi come sulla mia Smart TV. Il prezzo è sorprendentemente alto. Lo streaming è instabile, anche se funziona bene a maggior parte del tempo. È un buon prodotto, ma non vale il prezzo a cui viene venduto. Avrei preferito acquistare un Chromecast.
  • Buono
    Telecomando di buona qualità. È possibile navigare senza problemi ed effettuare ricerche mentre si guardano dei programmi televisivi, ad esempio nell’app di SVT.

    La libreria era tuttavia limitata a poche app classificate in alcune categorie. Se ne trovano molte di più se si ricercano per nome. I canali SVT e TV4 erano presenti, assieme YouTube, Netflix e molti grandi distributori multimediali. Avevo sperato che TV3, TV5, ecc. pubblicassero le proprie app anche per l’ATV4, ma succederà davvero?

    Il mio vecchio telecomando Logitech funziona ancora.

    Mentre non ho ancora avuto il tempo di provare molte altre funzioni.
  • Buono
    Mi sembra piuttosto ben realizzata. Per contro, ci sono poche app di qualità – aspetto ad esempio VLC o altro.

    Il telecomando funziona bene per navigare tra i film, ecc., ma per i giochi, è ridicolo. Non è quindi una buona console da gioco, a meno che non venga integrata da due comandi manuali.