JBL Xtreme

 Aggiungi alla lista  Confronta
Confronta il prezzo di tutti JBL Altoparlanti portatili (45)
Informazioni dettagliate Passa a full-text Valutazione del prodotto (9.11)
  •  
    Fai clic su una stella per dare una valutazione
Per lasciare una recensione devi effettuare l'accesso

  • Recensioni degli utenti di altri paesi

    Ordinato per data

  • Perfetto
    18 anni fa
    L’ho acquistato su MediaMarkt [Media World]e sono ormai due giorni che lo utilizzo. Non ho avuto molti altoparlanti Bluetooth, quindi non dispongo di molti termini di paragone. Ma questo modello offre un sound sontuoso e accattivante, anche a volume elevato. E inoltre ritengo che le dimensioni siano perfette. Consiglio davvero questo prodotto. Un plus consiste nella sua impermeabilità, che lo rende perfetto per la spiaggia.
  • Perfetto
    18 anni fa
    JBL c’è l’ha fatta ancora una volta! Sono un fedelissimo sostenitore di questi altoparlanti e ora lo divento ancora di più! Leggero, compatto e facile da trasportare, questo Boomboox Bluetooth offre un sound assolutamente eccezionale.
  • Eccellente
    18 anni fa
    Un sound pesante, potente e particolareggiato. Un’autonomia davvero buona. Secondo me, l’Xtreme di JBL è tarato per funzionare come sottofondo, all’aperto, in spiaggia o su una terrazza, con alti leggermente accentuati e bassi robusti. All’interno, il sound è soddisfacente, ma, in questo caso, preferisco quello del mio Beoplay S3. Non è tuttavia un paragone equo, dato che il Beoplay S3 non ha batteria e non è stato pensato per essere utilizzato all’esterno. L’ho confrontato anche con il mio Sony SRS-X55 e con un Harman Kardon Onyx Studio. A mio avviso, che il JBL Xtreme offra la migliore qualità sonora.

    Penso che il modello nero sia esteticamente migliore dal vivo che in fotografia. Se volete davvero prendervi cura del vostro JBL Xtreme, su eBay e Amazon si trovano diverse custodie che dovrebbero fare al caso vostro. Ad esempio questa:https://www.amazon.de/Junsi-Portable-Protective-Bluetooth-Lautsprecherr/dp/B01DQN3U2M/

    Mi sarebbe piaciuto anche avere il Wi-Fi, Spotify Connect e una mascherina laterale per i radiatori passivi. Ma è davvero un bell’altoparlante.

    Se volete diventare il re della spiaggia e avete il coraggio di trasportare un altoparlante che pesa oltre 2 kg (dotato di apposita tracolla), consiglio vivamente l’Xtreme di JBL che, fra l‘altro, resiste agli spruzzi.
  • Perfetto
    18 anni fa
    Rispetto alle dimensioni contenute, offre una buona qualità sonora e un’ottima autonomia che dura un’intera giornata!

    Sembra stabile e ben realizzato, resiste abbastanza agli urti, ecc. (L’ho posizionato sul quad da cui è caduto inavvertitamente). È leggermente più pesante degli altri altoparlanti, ma lo considero un vantaggio, perché significa che non si tratta di robaccia in plastica. Inoltre, è dotato di una tracolla per il trasporto.

    Come è stato detto, gli indicatori del livello di carica non sono assolutamente affidabili. I primi quattro si alluminano quasi subito, mentre l’ultimo impiega moltissimo tempo, il che impedisce di capire quanto tempo occorre per ricaricare l’altoparlante.
  • Perfetto
    18 anni fa
    Dopo aver trascorso molte ore a confrontare i vari modelli, ho finalmente optato per questo. E questo dopo aver testato io stesso TDK A360, Marshall Kilburn, UE Megaboom, Audio Pro T3, Beolit 15, ecc. e aver letto la maggior parte delle informazioni disponibili in Internet.

    Come sempre quando si tratta di altoparlanti Bluetooth, il sound è primordiale ed è per questo che inizierò da questo punto.

    Il sound è davvero buono e il volume estremamente potente.
    Anche al massimo del volume, l’audio si deteriora appena; nel complesso, sono soddisfatto. Non mi aspettavo granché in fatto di suono, eccetto forse in termini di potenza, ma mi sono accorto piuttosto velocemente che si tratta di un prodotto caratterizzato da una qualità sonora innegabile, che non offre soltanto un alto volume. Gli alti sono puri e gradevoli all’ascolto, grazie a degli acuti ben distinti. In rapporto alle sue dimensioni, i bassi sono più che sufficienti e davvero potenti, anche se non scendono molto in profondità, ma si attestano sui 75 Hz.

    ++++ (Vantaggi) ++++
    Il sound (vedi sopra)

    (+)L'autonomia, che è di fatto migliore rispetto alle specifiche e che in realtà supera di gran lunga quella dei modelli concorrenti che asseriscono di essere superiori, mostrando cifre decisamente esagerate.

    In confronto, per quanto concerne l'autonomia:
    L’autonomia dichiarata per l'Xtreme di JBL è pari a 15 ore.
    Al 100% del volume l’autonomia è superiore a 5 ore, mentre al 50% supera le 18 ore.
    Per quanto riguarda l’UE Megaboom, si parla di un’autonomia di 20 ore. Al 100% del volume, l’autonomia è pari a 3 ore e 20, mentre al 50%, è pari a 17 ore.
    Nel caso del Beolit 15, l’autonomia dichiarata è pari a 24 ore.
    Al 100% del volume, dura soltanto 2/3 ore.

    QUINDI non fidatevi ingenuamente dell’autonomia dichiarata dal fabbricante; leggete i risultati dei test indipendenti, dal momento che l’autonomia citata corrisponde a volumi compresi tra il 75/100%, accettabile, al 5/10%, inutile.

    (+)Impermeabilità ed esterni robusti. Si può quindi portarlo dappertutto senza alcuna preoccupazione.

    (+)La forma: grazie alla sua rotondità, passa agevolmente da una borsa all’altra.
    Marshall Killburn ecc.
    Essendo di forma quadrata, risulta difficile metterlo in borsa.

    (+)Se l’altoparlante è alimentato a batteria, emette un volume altrettanto potente che con l’alimentazione via cavo, cosa piuttosto insolita per un modello di grandi dimensioni, ma molto apprezzata (rispetto ad esempio all’Onyx Studio di Harman/Kardon, il cui volume è significativamente più basso con l’alimentazione a batteria, soprattutto dopo qualche tempo).

    ------ (Svantaggi) -----
    (-)Gli indicatori della ricarica non sono affidabili quando l’apparecchio è sotto carica.
    Mentre l’apparecchio è sotto carica, vengono visualizzate quasi subito 4 tacche su 5, e la quinta tacca impiega un’eternità a comparire… (3,5 ore per una ricarica completa).

    (-)L'apparecchio è eccessivamente grande per stare comodamente in una mano. Quando lo aggancio alla tracolla oscilla in maniera incontrollata perché la cinghia non è rigida.
    In questo caso, ad esempio, il vecchio UE Boombox di Logitech è molto più pratico, grazie all’apposita impugnatura nella parte superiore.

    (-)L’impossibilità di ricaricarlo tramite micro-USB è un problema per me. Voglio avere la possibilità di caricare l’apparecchio con un PowerPack in mancanza di una presa a muro.
    Capisco che ciò avrebbe richiesto un’infinità di tempo, ma meglio questo che rimanere completamente senza alimentazione.

    (-)L'impossibilità di regolare i bassi e gli alti direttamente sull’apparecchio o tramite un’app è un vero peccato, dato che si può aver voglia di regolare l’audio in base alle proprie preferenze.

    (-)I radiatori passivi non protetti ai lati dell’apparecchio.
    Sono piuttosto belli e sono un segno distintivo degli altoparlanti JBL, ma bisogna prestare particolare attenzione durante il trasporto, ad esempio in una borsa, per evitare attriti contro gli oggetti duri. Dato che questo apparecchio è stato pensato per avere dei radiatori passivi non protetti, immagino che JBL li abbia costruiti per resistere, ma continuo a credere che si possano maltrattare come se fossero dotati di una griglia di protezione per altoparlanti.

    ========(Conclusione)========

    (=)Rispetto ad altri apparecchi sul mercato, il principale concorrente è forse l’UE Megaboom, che appartiene alla medesima fascia di prezzo ed è molto gettonato. Ma l’UE Megaboom è nettamente più piccolo, con soli 1,2 litri/0,9 kg, contro i 3,3 litri/2,1 kg di questo altoparlante. Naturalmente, questo si riflette anche sull’audio: nel caso di questo altoparlante è più potente, limpido e ricco di bassi dell’UE Megaboom. Si tratta forse di un confronto non molto equo, ma d’altronde, i due modelli entrano agevolmente in un piccolo zaino e non solo.
  • Molto buono
    18 anni fa
    Un ottimo altoparlante che ho, malgrado tutto, deciso di restituire al negozio. MI aspettavo un po’ più di potenza e di volume. Avevo pensato di sostituire il mio HK Onyk con questo apparecchio, più pratico da trasportare.

    Ho testato l’app JBL Connect per collegarlo a un Flip 3, ma ho costantemente riscontrato interruzioni e interferenze; non capisco perché, dato che distavano l'uno dall'altro solo un metro circa.

    L’Onyx offre un sound privo di distorsione, più forte e con bassi più potenti ad alto volume. (I due altoparlanti erano collegati a un alimentatore).

    Il sound è ottimo, superiore alla maggior parte dei modelli della concorrenza, ma la distorsione mi ha un po’ disturbato (satura leggermente), mentre ho trovato i bassi leggermente carenti di profondità.

    Si riscontrano inoltre interferenze piuttosto forti a basso volume, oppure in totale assenza di musica e se l’altoparlante si trova a solo un metro dell’orecchio… Il suono di accensione/spegnimento è fastidioso.
    Un tono più discreto sarebbe stato sufficiente.

    Il tessuto che riveste l’intero altoparlante non è teso in maniera uniforme. In corrispondenza delle pieghe e lungo i lati, fuoriesce un po’ (banalità). E dal momento che è stato scelto un motivo vistoso, ci si accorge subito che non è diritto… Sono inezie tollerabili.

    Grazie Elgiganten per avermi dato la possibilità di avvalermi di un fantastico diritto di recesso.
  • Perfetto
    18 anni fa
    Questo (relativamente) piccolo aggeggio eroga una potenza enorme! Bassi in abbondanza, ove richiesto, e un audio spinto che non sembra chiuso. Lo raccomando caldamente per ogni genere di musica. L’app JBL consente di collegarlo a un altoparlante Flip o Charge, per ottenere aggiornamenti tramite Bluetooth (ne ho ricevuto uno). L’unico inconveniente risiede nel prezzo, ma ne vale davvero la pena!