23/10/2017


Troppa scelta nel mondo degli Smartphone? Ricominciamo dalle basi!

E adesso quale scelgo? Prima era più semplice: meno dispositivi, meno scelta ma sopratutto meno esigenze, oggi non saprei proprio su cosa orientarmi. Se questo è ciò che pensi quando ti metti alla ricerca di un nuovo smartphone da acquistare, continua a leggere perché questo articolo è per te!

Per fortuna i rivenditori ci vengono incontro allestendo delle bacheche nei propri negozi per permettere ai clienti di provare con mano i dispositivi. Tuttavia, per quanto ampia possa essere questa bacheca, se le caratteristiche dei modelli esposti non sono note sarà difficile trovare quello più adatto alle proprie esigenze. Poi, se si vuole anche risparmiare, l'acquisto online è ormai obbligatorio e Pagomeno, che non nasce mica per caso, aiuta sia nella ricerca dell'offerta migliore sia nella consultazione delle specifiche tecniche dei prodotti ricercati.

Per la scelta di un nuovo smartphone è anzitutto necessario stabilire un badget di spesa. Dopodiché occorre sapere che uno smartphone è tale perché, grazie al suo sistema operativo, offre funzioni avanzate e "intelligenti" rispetto ai classici telefoni cellulari. Al giorno d’oggi le piattaforme software "sopravvissute" alla naturale evoluzione tecnologica sono iOS e Android, cui fanno capo rispettivamente Apple e Google. Fino a poco tempo fa c'era anche Windows Phone ma Microsoft, che lo ha lanciato sul mercato nel 2011, di recente ne ha decretato la morte. Sia iOS sia Android offrono buone prestazioni, il supporto a milioni di applicazioni ma anche l'accesso a decine di servizi aggiuntivi sempre in continuo aggiornamento pertanto, in questo caso, la scelta tra i due è solo una questione di gusto personale.

Scelto il sistema operativo, il secondo passo è quello di scegliere le dimensioni dello smartphone. Qualche anno fa, con il lancio della serie Note, Samsung lanciò il neologismo "Phablet", che sta ad indicare un dispositivo con un display di grandi dimensioni (per quei tempi). Con il tempo però, la distinzione è andata un po’ scemando perché ormai tutti i produttori realizzano smartphone con display sopra i 5″, che era la dimensione del primo Phablet, e se lo fanno è anche perché il mercato lo richiede. Sotto questo punto di vista, il 2017 verrà probabilmente ricordato come l’anno in cui i maggiori player del settore hanno deciso di rompere questa barriera passando ai 6″ grazie all’adozione di display privi (o quasi) di cornici. Detto in parole povere: display ancor più grande ma dimensioni contenute. Questione di gusti anche in questo caso, ma fate attenzioni alle cornici se desiderate uno smartphone alla moda e al passo con i tempi!

Un altro aspetto che sta ormai perdendo di interesse per via della crescente uniformità ed omogeneità dell’offerta sono le tecnologie legate alla connettività, il vero cuore dei dispositivi mobili. In breve, uno smartphone del 2017 dovrà avere: Connettività 4G (il 3G ormai è imprescindibile), NFC (tecnologia che consente anche di effettuare pagamenti come una carta di credito contact less) e l'ormai onnipresente Wifi per l'accesso veloce a internet tramite una connessione di una rete fissa domestica o pubblica (grazie al Wifi è possibile anche condividere la propria connessione di rete cellulare con altri dispositivi dotati di solo Wi-Fi, come ad esempio alcuni Tablet). Sulla questione "connettività" però è buona cosa introdurre il concetto di SAR, ossia il tasso di assorbimento specifico, perché ok avere connessioni ultra veloci, ma la salute viene prima di tutto e se passate delle ore a chiamare vi conviene cercare uno smartphone con un valore SAR ridotto!.

Vi sono anche alcuni aspetti costruttivi da tenere in considerazione che fanno realmente la differenza. Vi consigliamo in particolar modo di verificare se lo smartphone offre il supporto alla ricarica wireless e\o rapida e se è resistente all’acqua, tutte accortezze che vi solleveranno da alcune noie come ad esempio nel dover ogni volta attaccare il caricabatterie sia alla corrente sia allo smartphone, anche più di una volta al giorno qualora facciate un uso dello smartphone smodato, o se avete la necessità di utilizzare lo smartphone anche sotto la pioggia o semplicemente volete proteggerlo dalle infiltrazioni di liquidi.

Ora che hai le idee più chiare non ti resta che esplorare la sezione Telefoni Cellulari di Pagomeno per cercare lo smartphone più adatto alle tue esigenze con il prezzo migliore! ;-)

Lo Staff di Nokioteca