Dispersione dei prezzi

La dispersione dei prezzi è un numero che indica l'ampiezza del divario tra i prezzi di vari prodotti. Una cifra elevata è sinonimo di un ampio divario, mentre una cifra piccola indica una bassa dispersione dei prezzi. (Per chi fosse interessato alle statistiche, si tratta della deviazione standard del prezzo del prodotto stimato dai sottoscritti).

Un divario elevato potrebbe indicare una posizione competitiva ben collaudata ma potrebbe anche essere il risultato dello sfruttamento, da parte di un'azienda, della sua posizione dominante sul mercato, con la sua volontaria collocazione a un livello di prezzo molto basso. Un divario ridotto, invece, può indicare una posizione competitiva in fase di deterioramento, forse provocata addirittura da mezzi illegali come un cartello o il controllo dei prezzi. Può anche essere determinato da un'intensa concorrenza e bassi margini, i quali portano a modelli di prezzo simili, oppure dal fatto che la maggior parte delle aziende ha semplicemente deciso di seguire il prezzo di vendita raccomandato.

Le informazioni sulla dispersione dei prezzi non possono, da sole, rivelare la causa di fondo; tuttavia, unitamente ad altre informazioni, diventano uno strumento utile o semplicemente interessante che vale la pena di prendere in esame.

Impostiamo le informazioni sulla dispersione dei prezzi su vari livelli diversi:

  • Per produttore
  • Per categoria di prodotto
  • Per marca